Alitalia: 2500 esuberi, ma si spera in Ethiad

Alitalia: 2500 esuberi, ma si spera in Ethiad

alitalia esuberiL’ex compagnia di bandiera spera ancora nel rilancio e punta dritto verso la soluzione Ethiad, il vettore degli Emirati Arabi dovrebbe risolvere i problemi strutturali di Alitalia, per questo motivo il primo ministro Enrico Letta ha inviato una delegazione ad Abu Dhabi, città in cui si trova la sede operativa di Ethiad, anche se ufficliamente la delegazione è lì per dare sostegno alla candidatura di Dubai per l’Expo 2020.

Intanto il piano industriale di Alitalia prevede circa 2500 esuberi di personale:  si vocifera di 1000 contratti a temrine che non saranno rinnovati e 1500 dipendenti a tempo indeterminato che saranno licenziati, nel dettaglio forniamo i dati dell’AGI: 230 piloti, 400 assistenti di volo e circa 700 tra personale di terra.

Come se non bastasse il vettore italiano deve pagare anche una multa all’antitrust per 120.000 euro per pratiche commerciali scorrette,  multa scontata del 50% nonostante la recidività della compagnia, ma essendo in grossa crisi l’ente competente ha chiuso un occhio.

Consigliamo di tener d’occhio il titolo Alitalia in quanto è possibile che nei prossimi giorni ci siano nuovi ed interessanti sviluppi.

Apri un conto con Top Option

Ti potrebbero anche interessare: