Calano i maggiori mercati europei: Milano il peggiore, si salva Londra.

Calano i maggiori mercati europei: Milano il peggiore, si salva Londra.

piazzaaffari

Brutto passo indietro nella giornata di ieri per i mercati del vecchio continente, le borse non hanno tenuto conto delle rassicurazioni della BCE che ha espressamente dichiarato di aver intenzione di sostenere l’economia europea. Al calo ha senza dubbio contribuito la debolezza di Wall street e in particolare per Milano il fatto che la produzione industriale italiana sia notevolmente diminuita nel mese di febbraio.    Vediamo quali sono le previsioni per la prossima sessione analizzando  i dati fondamentali della giornata di ieri dei maggiori indici europei

 

FTSE MIB (MILANO) -1,33%

Chiude a 21.429,09 punti l’indice italiano, la resistenza è individuata a 22.673,1, il supporto a 20.931,5, la volatilità giornaliera indica un +1,17%, la performance settimanale un -2,56%.  Si prevede una nuova fase ribassista che porterebbe l’indice a raggiungere l’area di supporto indicata

Dati di mercato

  • 21.826,66Apertura
  • 21.434,31 – 21.874,91Min-Max
  • 21.429,09Chiusura precedente
  • 18.790,05 – 22.210,34Min-Max anno

 

DAX INDEX (FRANCOFORTE) -0,54%

Perde più di mezzo punto percentuale l’indice tedesco che si porta a quota 9.454,54 punti, la resistenza è individuata a 9.615,4, il supporto a 9.293,7, la volatilità giornaliera segna un +0,92%, la performance settimanale un -1,81%. Anche in questo caso si prevede un prolungamento della fase ribassista fino al raggiungimento del supporto indicato

Dati di mercato

  • 9.556,7Apertura
  • 9.440,99 – 9.581,48Min-Max
  • 9.454,54Chiusura precedente
  • 8.913,27 – 9.794,05Min-Max anno

 

 

CAC 40 (PARIGI) -0,66%

Scende oltre il mezzo punto percentuale anche l’indice francese che si porta a quota 4.413,49, la resistenza è individuata a 4.531,9, il supporto a 4.366,1, la volatilità giornaliera segna un +0,93%, la performance settimanale un -0,81%.  Si prevede una continuazione di questa fase correttiva fino a raggiungere la quota di supporto indicata.

Dati di mercato

  • 4.457,78Apertura
  • 4.408,61 – 4.466,19Min-Max
  • 4.413,49Chiusura precedente
  • 4.080,6 – 4.496,54Min-Max anno

 

FTSE  100 (LONDRA) +0,10%

Unico indice in salita è quello britannico che si porta a quota 6.641,97, la resistenza è fissata a 6.799,6, il supporto a 6.537,9, la volatilità giornaliera segna un +0,74%, la performance settimanale un -0,11%.  In questo caso ci attendiamo nuovi spunti rialzisti fino a raggiungere l’area di resistenza indicata.

Dati di mercato

  • 6.635,61Apertura
  • 6.620,39 – 6.688,28Min-Max
  • 6.641,97Chiusura precedente
  • 6.416,72 – 6.867,42Min-Max anno

 

Apri un conto con Top Option

 

Ti potrebbero anche interessare: