Il giorno migliore per investire? Il martedì

Sarà supestizione, sarà un caso, ma i dati non mentono, e a Wall Street sembrano crederci davvero. L’indice Dow Jones è salito negli ultimi diciannove martedì consecutivi. Solo il 18 Gennaio scorso l’indice è andato al ribasso, ma per il resto del 2013 gli investitori sono sempre stati premiati nel giorno fortunato.
Già iniziano a girare grafici e statistiche che confermano quella che pare un’ipotesi paradossale, ma ora la serie di Martedì in rialzo già entra nel libro dei record di Wall Street. Per ora solo il mercoledì ha un trend maggiore: nel 1968 il DJIA salì per 24 Mercoledì di fila. Tra qualche settimana sapremo se il Martedì avrà saputo far di meglio.
Gli analisti non riescono a spiegare il fenomeno, se non affermando che la borsa spesso sfida il calcolo delle probabilità. Intanto gli investitori non si fanno troppi scrupoli a cadere nella superstizione.
Al contrario il giorno peggiore per investire risulta essere il Lunedì, che mantiene un calo medio dello 0,2%. Attenzione quindi a non fare trading subito dopo il week-end.

Ti potrebbero anche interessare: