Opzioni Binarie Consob

Se stai cercando i migliori Broker Opzioni Binarie Consob sei nel posto giusto. In questa pagina troverai solo e soltanto piattaforme di opzion binarie consob con regolare autotizzazione e caratteristiche. Qui sotto infatti trovi tutti i siti di opzioni binarie Consob con numero di licenza e se continuerai a leggere potrai trovare tutte le informazione generali sulla Consob e sui broker regolamentati.

L’iscrizione alla Consob: cosa comporta per un broker

Opzioni Binarie ConsobOpzioni binarie Consob. Quando ti informi riguardo le regolamentazioni di un broker puoi trovarti a leggere spesso, oltre che dell’importantissima licenza CySec, anche dell’iscrizione all’elenco Consob. In linea di massima questa iscrizione è il secondo elemento che un trader, che vuole verificare l’affidabilità e la trasparenza di una piattaforma di trading online che commercia opzioni binarie, deve verificare. Ciò non vuol dire che gli operatori non riconosciuti dalla Consob non agiscano sul mercato in maniera corretta, ma diciamo che si tratta di una garanzia ulteriore e di un certo livello per chi sta pensando di investire il proprio denaro su una piattaforma.

Se oltre alla Cysec anche la Consob vigila ed effettua i suoi controlli sull’operato di un broker, sicuramente noi possiamo stare più tranquilli e al riparo da spiacevoli inconvenienti. Alcuni di voi si saranno certamente chiesti: che cosa è la Consob e quali funzioni svolge? L’acronimo Consob sta per “Commissione nazionale per le società e la Borsa”, che è il nome di un’autorità amministrativa indipendente italiana che dal 1974 tutela gli investitori e l’efficienza, la trasparenza e lo sviluppo del mercato mobiliare.  Negli anni le sue funzioni sono cresciute notevolmente, con l’estensione della tutela del risparmio in un mercato finanziario in continua evoluzione, così come la legislazione che lo regola. La Consob si occupa quindi anche di imprese di investimento finanziario, tra le cui fila rientrano senz’altro, dopo il riconoscimento da parte della CySec nel 2012, i broker che commerciano opzioni binarie. Per questo la Consob ti interessa da vicino e tutela il denaro che investi, garantendo anche la regolare concorrenza sui mercati.

Dal 2010 la CONSOB ha diffuso in data 2 luglio 2013 una nota riguardante le opzioni binarie, riprendendo alcune dichiarazioni dei Servizi della Commissione Europea e invitando a considerare che “quali contratti derivati regolati in contanti, appaiono riconducibili alla definizione di strumenti finanziari. Di conseguenza, le società che offrono servizi e attività di investimento in opzioni binarie dovrebbero essere autorizzate come imprese di investimento ai sensi della MiFID”. A quei tempi la legislazione in materia di opzioni binarie era ancora lacunosa e incerta; oggi possiamo dire che sia stata fatta certamente più chiarezza e i trader possono avere molte meno preoccupazioni. Il processo si è avviato quando la CySec ha annoverato, per prima nel mondo, le opzioni binarie tra gli strumenti finanziari. La nota che abbiamo appena riportato ribadisce proprio questo, oltre a invitare tutte le piattaforme di trading online ad acquisire regolari licenze per commerciare opzioni binarie.

Broker Licenza N. Iscrizione Deposito min. Apri un conto

2688

Safecap Inv. Ltd.

100$ Iscriviti

Recensione

3823

BDSwiss Holding

100€ Iscriviti

Recensione

300x168_it

3588

Lionsman Capital Ltd.

200€ Iscriviti

Recensione

3853
Rodeler Ltd.
250€ Iscriviti

Recensione

3725

Ouroboros Trading Ltd.

200€ Iscriviti

Recensione

3614

Banc De Binary Ltd.

250€ Iscriviti

Recensione

3946

Novox Capital Ltd.

200€ Iscriviti

Recensione

La storia della Consob e le sue funzioni in breve

La Commissione nazionale per le società e la Borsa nasce grazie alla legge numero 216 del 7 giugno 1974. La legge 281 del 1985, invece, le donò personalità giuridica e piena autonomia. Appare chiaro quanto tutto ciò sia fondamentale per un’autorità amministrativa che deve poter proteggere tutti gli investitori e al tempo stesso garantire l’esistenza di un mercato che funziona bene e in maniera limpida. Queste funzioni erano in precedenza assolte dal Ministero del Tesoro e ben si capisce quanto l’autonomia fosse allora davvero relativa.

Per diffondere luce sulle ombre di facili influenze del governo di turno nacque quindi la Consob, che vigilava sul mercato, sui fondi mobiliari e sulla borsa in generale. Il suo operato si allargò al risparmio pubblico nel 1983 e i suoi poteri raggiunsero ambiti sempre maggiori. Fino ad arrivare ad occuparsi anche delle società di intermediazione mobiliare (SIM) che, grazie ad una riforma dell’allora Ministro del Tesoro Amato, dal 1988 sono autorizzate ad operare in Borsa per conto proprio e di terzi. Oggi le SIM possono anche fornire consulenza, ma non occuparsi di intermediazione creditizia.

Anche un fenomeno come quello dell’insider trading può riguardare il mondo delle opzioni binarie, e viene tra l’altro contrastato proprio dall’azione della Consob. Si tratta di una pratica illecita caratterizzata dalla compravendita di titoli (azioni o obbligazioni, ad esempio) di una società, effettuata da chi è al corrente di informazioni riservate e si trova così avvantaggiato rispetto agli altri investitori.

La Consob regolamenta i servizi di investimento, le società quotate in Borsa e che vendono prodotti finanziari. Si occupa anche di offerte e vendite pubbliche, di intermediari e promotori finanziari, delle informazioni che circolano sul mercato e della lotta alla sua manipolazione. E’ anche l’autorità che ha il potere e il dovere di irrogare sanzioni quando le regole vengono infrante. Ecco perché opzioni binarie Consob danno maggiore affidabilitá e sicurezza.

Perché investire in opzioni binarie CONSOB

Scegliere un broker che, oltre a possedere la licenza CySec per commerciare le opzioni binarie, è iscritto all’elenco della Commissione nazionale per le società e la Borsa significa investire sapendo di mettere davvero in mani sicure il proprio denaro. Diverse piattaforme sono oggi riconosciute dalla Consob, come TopOption, OptionWeb, AnyOption, 24Option, OptionTime, BDSwiss e Banc De Binary. Questi broker sono iscritti a volte anche negli elenchi degli organismi di regolazione di diversi paesi importanti, come quelli di Portogallo, Spagna, Francia, Inghilterra, Olanda e Germania.

Quando è il momento di selezionare un piattaforma di opzioni binarie Consob è sicuramente rilevante sapere che ci troviamo davanti ad un broker su cui vigila un ente italiano e quindi vicino a noi. Consulta le nostre recensioni per scoprire se oltre alla licenza CySec la piattaforma è anche iscritta all’elenco Consob. Si tratta di un’ulteriore tutela soprattutto per chi muove i suoi primi passi con le opzioni binarie.