Quotazioni: indici mondiali principali

Quotazioni: indici mondiali principali

borsaa

FTSE MIB (MILANO)

Continua a scendere il valore dell’indice italiano, dopo aver chiuso ieri con un -1,52%, stamane il FTSE MIB sta registrando una discesa dello 0,44% portandosi ad un valore pari a 18.650,51 punti, la restistenza è individuata a quota 18.977,1, mentre il primo supporto a 18.610,3, la volatilità giornaliera è pari all’1,305%, la performance settimanale segna un -0,28%. Si prevede un prolungamento della fase ribassista fino a raggiungere area 18.488.

 

CAC 40 (PARIGI)

In discesa anche l’indice parigino che sta registrando un – 1,42% a 4225,15 punti, dopo il leggero calo di ieri pari a -0,22%, la resistenza è fissata a quota  4299,6, il primo supporto a 4210,15, la volatilità giornaliera cresce dello 0,985%, la performance settimanale segna un -0,38%. Le previsioni non escludono che il titolo possa riprendere quota, molti analisti credono in uno spunto rialzista nel breve periodo.

 

DAX index (FRANCOFORTE)

L’indice tedesco ha chiuso la sessione di ieri registrando un innocuo -0,04% a quota 9402, stamane sta scendendo verso quota 9328, 73 facendo registrare un -0,78%, la resistenza è individuata a quota 9441,5, il primo supporto a 9326,3, la volatilità giornaliera + 0,8878, la performance settimanale +1,10%.  Si prevedono spunti rialzisti che possono portare l’indice verso la 2° resistenza a quota 9556,7.

 

NASDAQ  COMPOSITE INDEX (USA)

In ribasso l’indice americano che nella gornata di ieri ha registrato un – 0,36%, medesima situazione stamane  a quota 4245,26, la resistenza è individuata a 4071,09, il primo supporto a 4006,6, la volatilità giornaliera segna un + 0,7845%, la performance settimanale un +1,27%. Si prevede una fase rialzista che porterebbe l’indice a toccare quota 4137.

 

DOW JONES INDUSTRIAL (USA)

In discesa anche l’altro indice americano, il DOW JONES ha chiuso ieri a quota 16008,8 registrando un ribasso dello 0,48%, stamattina l’indice si sta mantenendo sul livello del prezzo di chiusura, la resistenza è individuata a quota 16067,8, il primo supporto a 15979,2, la volatilità giornaliera registra un + 0,6371, la performance settimanale un -0,40%. Le previsioni sono per un prolungamento della fase ribassista che può portare l’indice a toccare quota 15949,7.

 

Apri un conto con Top Option

 

Ti potrebbero anche interessare: