Cosa sono i segnali per opzioni binarie

Segnali-di-tradingUna dei principali elementi che attrae i trader verso le opzioni binarie è la velocità di azione nel trading con opzioni binarie.Le opzioni binarie possono essere uno dei modi più facili di fare trading, principalmente perché non bisogna spendere tanto tempo a fare trading e si possono comunque ottenere buoni risultati. Se si usa un prodotto come le opzioni binarie 60 secondi, è possibile guadagnare in solo 1 minuto. Per coloro che sono interessati al trading ma non hanno ore e ore a disposizione per seguire scrupolosamente le proprie posizioni come è necessario fare nel mercato forex, le opzioni binarie rappresentano una valida alternativa. In questa versione già semplificata di trading, c’è un servizio che può rendere l’operatività ancora più semplice, facile ed efficace. I segnali per il trading con opzioni binarie forniscono indicazioni su quale asset operare, quale direzione si prevede che un asset prenderà ed esattamente quando aprire la posizione. La gran parte dei segnali per opzioni binarie offrono suggerimenti di trading in tempo reale che possono aiutare ad approfittare dei movimenti di mercato in maniera istantanea, prima che l’opportunità offerta dalla volatilità di mercato svanisca.

Quando ti registri per ricevere i segnali per opzioni binarie puoi generalmente scegliere di riceverli via email e/o SMS. Questo significa che potrai ricevere gli aggiornamenti davvero in tempo reale, andando così ad accedere ad ogni opportunità che si presenta e approfittare dei momenti caldi sui mercati. I principali broker, tra cui TopOption (per info leggi qui: TopOption opinioni), hanno stipulato delle partnership con i fornitori di segnali per opzioni binarie per offrire ai propri clienti maggiori chance di successo. Chiedi al tuo broker o account manager quali tipi di segnali per opzioni binarie sono disponibili. Questi servizi valgono quasi sempre l’investimento in quanto il potenziale di guadagno quando si hanno a disposizione dati in tempo reale è davvero elevato. Ricordati, i mercati si possono muovere in men che non si dica, e riuscire a cogliere l’attimo dipende dall’utilizzo di qualsiasi strumento a disposizione nel proprio arsenale. I segnali per opzioni binarie sono un altro strumento che può contribuire ad aumentare le probabilità di successo nel trading ed é per questo uno strumento da non sottovalutare. Continua a leggere per approfondire l´argomento segnali opzioni binarie.

A cosa servono i segnali di trading per le opzioni binarie

Il trading online effettuato attraverso le opzioni binarie non presuppone alcuna conoscenza pregressa riguardo mercati e investimento. Puoi cominciare a farlo in qualunque momento, semplicemente recependo i tre passi fondamentali per aprire una posizione: scelta di una asset (bene), previsione sull’andamento della sua quotazione (“Call” o “Alto” per un rialzo e “Put” o “Basso” per un ribasso) e immissione della cifra da investire. Alla scadenza saprai se la tua opzione sarà stata vincente e quindi sarà andata in-the-money oppure, purtroppo, avrà comportato una perdita, andando out-of-the-money.

Detto questo, per ottenere guadagni interessanti dalle opzioni binarie occorre investire con una anche minima cognizione di causa del mercato dell’asset che selezioniamo, imparando ad analizzare almeno per sommi capi il grafico delle quotazioni in tempo reale. La fortuna non basta, insomma, occorre anche un trading ragionato e posto su fondamenta solide. Ma non tutti hanno tempo e voglia di effettuare questi studi, non tutti possono approfondire questi argomenti e pianificare una strategia di investimento. E’ a questo punto che possono entrare in scena i segnali di trading operativi. Questi ultimi non sono altro che precise indicazioni di investimento che ti dicono quale asset scegliere, in che momento propizio aprire la tua posizione, che scadenza impostare, quale strumento utilizzare (opzioni binarie classiche, a lungo termine, a breve termine, touch, a intervallo e così via) e che andamento predire per la quotazione. Previsioni belle e fatte, insomma, soltanto da copiare pedissequamente.

Naturalmente è di centrale importanza la fonte che scegliamo di seguire per il nostro investimento, che deve essere autorevole, affidabile e di successo. Individuare una fonte di questo tipo fa la differenza; attraverso le opzioni binarie a breve termine si può davvero realizzare un buon profitto in pochissimi minuti. Va detto che, però, anche la fonte migliore al mondo non è infallibile e qualunque segnale di trading operativo non è una scienza esatta. I rischi, insomma, non verranno mai meno nel tuo trading attraverso le opzioni binarie.

Come ottenere segnali di trading e quali è meglio scegliere

Prima distinzione essenziale da compiere: sul web esistono segnali di trading operativo per le opzioni binarie assolutamente gratuiti e altri a pagamento. Questi ultimi non sempre hanno costi proibitivi e il gioco può valere ampiamente la candela quando ti conducono ad un trading vincente con cui coprire presto la spesa effettuata. I siti che forniscono segnali di trading a pagamento (via e-mail, via sms o tramite una app) richiedono la sottoscrizione di un abbonamento che può anche non superare i 50 euro mensili: il problema non è, insomma, il costo da sostenere bensì il talento della fonte. Inoltre esistono anche siti che forniscono segnali gratuitamente o community in cui i trader mettono liberamente in condivisione le proprie esperienze e i più bravi suggeriscono le posizioni da aprire.

Come vedi le possibilità sono davvero tante e tra queste si inserisce quella di seguire i segnali di trading offerti gratuitamente dalle piattaforme per opzioni binarie ai propri iscritti. Come fa, ad esempio, il broker 24Option, che nell’area personale dell’utente fornisce segnali di trading giornalieri i quali aggiornano sulle occasioni di mercato in tempo reale. La domanda da porti adesso è: fino a che punto un broker ha l’interesse di fornirti i migliori segnali di trading portandoti a guadagnare, perdendoci egli stesso? Ti invitiamo quindi ancora una volta a valutare bene quale fonte di segnali di trading scegliere e seguire.

Dietro ad ogni trader c’è una persona con un suo carattere ed un suo stile, che rispecchiano certamente il suo modo di investire. Quest’ultimo può essere aggressivo e rischioso oppure accorto e prudente. Ci si può accontentare di piccoli ma costanti guadagni o si può accettare qualche sconfitta per poi arrivare ad un grosso profitto. Cerca di capire quindi lo stile di trading della fonte e scegline una adatta alle tue caratteristiche e alle tue intenzioni. Valutane la tempestività, altro elemento nevralgico nel campo delle opzioni binarie. Fondamentalmente devi condividere la strategia di investimento della tua fonte, trovandoti in accordo col suo modo di operare. Quello che però tutti devono fare è verificare quanto ha guadagnato la fonte con i suoi investimenti nel recente passato. Non fossilizzarti su un’unica fonte, scegline due o tre diversificando il tuo trading con varie strategie.

Suggerimenti importanti per i segnali di trading

In quasi tutti i campi si impara dai più bravi. E fortunatamente nel mondo delle opzioni binarie tanti investitori professionisti condividono sul web le loro posizioni aperte, fornendo ottimi segnali. In questa maniera possono alimentare la propria fama e arrotondare i propri profitti. Fidati perciò dei segnali che arrivano da chi li mette in pratica in prima persona e meno di chi non investe seguendo ciò che egli stesso consiglia. Nel primo caso la fonte ci tiene a fare un trading vincente esattamente quanto te, nel secondo invece può far soldi soltanto dando consigli. Ma solitamente il lucro di queste persone dura poco, il tempo di un filotto di opzioni binarie andate out-of-the-money.
Se ti imbatti in pagine internet che ti invitano a scaricare programmi per ottenere segnali di trading stai attento: valuta come sempre l’attendibilità della fonte e assicurati che non ti conducano a broker che commerciano opzioni binarie in maniera non regolamentata. Consultando le nostre recensioni troverai tutti i nomi delle principali piattaforme regolamentate e con regolare licenza CySec. Ti consigliamo vivamente di investire soltanto su quelle.
Un’ultima idea che ti diamo è mettere alla prova il talento della fonte di segnali di trading attraverso un conto demo. In questo modo non rischi di perdere i tuoi soldi se stai seguendo una fonte per la prima volta e non sei sicuro di ciò che questa consiglia. Procederai così per esclusione, prendendo in considerazione soltanto chi ha proposto in passato una buona percentuale di opzioni binarie vincenti. Il trading online è in continua evoluzione, quindi non fermarti e cerca e verifica sempre fonti nuove. L’esperienza crescerà anche operando attraverso i segnali di trading, che utilizzerai sempre meglio. Ma, soprattutto all’inizio, non affidarti mai ciecamente a nessuno e acquisisci almeno le cognizioni di base in materia di opzioni binarie.